Siccità: Fontana, l'emergenza non ci ha colto di sorpresa

In Lombardia massima attenzione fin dai primi mesi dell'anno

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 05 LUG - La questione della carenza idrica, "oggi urgente e imprescindibile, è a livello di massima attenzione da parte della giunta fin dai primi mesi dell'anno.

Non si può certo dire che l'emergenza ci abbia colto di sorpresa": lo ha detto il presidente lombardo Attilio Fontana durante il suo intervento in Consiglio regionale.

Le disponibilità idriche, ha sottolineato Fontana, sono state "attentamente monitorate" nel corso della stagione invernale e primaverile 2022 dall'Osservatorio permanente sugli utilizzi idrici nel distretto idrografico del fiume Po, che si è riunito con regolarità da febbraio. "E il decreto della presidenza del Consiglio di ieri sera che assegna alla nostra Regione 9 milioni di euro" per la gestione dell'emergenza siccità "trova un terreno ricettivo e pronto - ha concluso Fontana - un impegno da parte nostra continuo e immutato". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA