Cei: appello per lavoratori terra e a non sprecare acqua

Messaggio per la Giornata nazionale del Ringraziamento

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 28 SET - E' dedicato all'acqua, "benedizione della terra", il Messaggio della Cei per la Giornata del Ringraziamento che si terrà l'8 novembre. "Oggi più che mai è urgente ottimizzare il consumo di acqua, ma vanno soprattutto rafforzati quei progetti che portano alla raccolta, alla canalizzazione e all'utilizzo razionato o al riutilizzo dell'acqua", scrive la Cei aggiungendo: "Al contempo avvertiamo l'urgenza di salvaguardare la qualità delle falde acquifere per il benessere della popolazione".

Nel Messaggio la Chiesa italiana esprime poi la sua "vicinanza agli uomini ed alle donne della terra, sapendo che dal loro generoso lavoro dipende in misura determinante il benessere della popolazione. C'è in loro una riserva di energia, di competenze e di creatività che può e deve essere valorizzata per superare la difficoltà ed andare oltre la crisi. Perché questo sia possibile, però, occorre un agire sinergico e lungimirante, che sappia far interagire costruttivamente diversi soggetti, non escluse le famiglie rurali. È necessario, dunque, sostenere adeguatamente questo settore - è l'appello dei vescovi - fondamentale per l'economia del Paese, con tutte quelle misure e iniziative che ne permettono il rilancio, oltre l'emergenza.

Occorre, al contempo, tutelare e garantire tanti lavoratori che vi investono energie ed impegno". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie