Ambiente: Sanpellegrino, risparmiati 83 milioni litri acqua

Sarzi Braga, impegno su gestione inclusiva e sostenibile risorse

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 5 GIU - Nel 2018 il Gruppo Sanpellegrino, leader nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche, ha risparmiato 83 milioni di litri di acqua, arrivando ad utilizzarne 1,70 lt di acqua per litro, compreso il litro imbottigliato. E' la stessa azienda a spiegarlo, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente.

"Siamo convinti - ha dichiarato Federico Sarzi Braga, Presidente e Ad del Gruppo Sanpellegrino - che solo attraverso una gestione inclusiva e sostenibile delle risorse idriche si possa salvaguardare questo patrimonio di eccezionale importanza.

Il nostro impegno parte in primis dalla tutela delle fonti e degli ambienti circostanti, passa per la riduzione dell'impatto ambientale nei processi produttivi e si riflette in attività educative per promuovere la conoscenza e il rispetto di questo elemento naturale". "Segni tangibili di questo approccio - ha spiegato Sarzi Braga - sono un'ulteriore riduzione del consumo di acqua nei processi industriali che, negli ultimi 5 anni, è passata da 1,81 litri per litro imbottigliato a 1,70 litri attuali e l'impegno a certificare, entro il 2025, tutti gli stabilimenti di Nestlé Waters in Italia e nel mondo, secondo lo standard internazionale Alliance for Water Stewardship, che promuove una gestione sostenibile e condivisa della risorsa acqua".

In Italia, il primo stabilimento a ottenere la certificazione AWS è stato quello di Nestlé Vera a Santo Stefano Quisquina, con l'utilizzo di 1,08 litri per litro imbottigliato (compreso il litro imbottigliato) nei processi produttivi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA