Fase 2, dalla Sicpre chirurgia estetica per gli occhi

Domani video conferenza su webinar

(ANSA) - NAPOLI, 22 MAG - «Chirurgia estetica della regione oculo-palpebrale»: questo il tema della video conferenza promossa dalla Società italiana Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica che si terrà domani 23 maggio, dalle 11 alle 13, sulla piattaforma Webinar. Al dibattito moderato da Daniele Fasano (chirurgo plastico libero professionista di Bologna e past president della Sicpre), saranno relatori Francesco D'Andrea (direttore U.O.C. di Chirurgia plastica e ricostruttiva presso l'A.O.U. Federico II di Napoli e presidente Sicpre); Pier Camillo Parodi (docente associato di Chirurgia plastica e ricostruttiva presso l'Università degli studi di Udine e direttore S.O.C. Clinica di Chirurgia plastica presso l'A.O.U.
    di Udine); discussant sarà infine Roberto Grella (S.O.C. di Chirurgia plastica presso l'A.O.U. Luigi Vanvitelli di Napoli).
    «Con la Fase 2 ormai avviata - afferma D'Andrea - sono ripartite, seppure con tempistiche diverse da regione a regione, anche la medicina e la chirurgia estetica. La chirurgia plastica per la cura di patologie urgenti e indifferibili non si è mai fermata durante la pandemia, ma in ottemperanza alle direttive istituzionali e nel rispetto di principi etici e di buonsenso, ha sospeso tutto il settore elettivo. Ora - aggiunge il presidente della Sicpre - dopo la fase del lockdown come specialisti in tutta Italia vogliamo dare la possibilità di riprendere la cura del corpo che significa anche cura dell'anima. In particolare, con la video conferenza di domani su Webinar tratteremo il tema della chirurgia estetica relativa alla regione oculare-palpebrale, illustrando le tecniche più attuali e fornendo le competenze necessarie a stabilire le corrette indicazioni, a gestire i casi più complessi e a risolvere le eventuali complicanze». (ANSA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie