Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Immigrato ucciso nel Casertano, sconto di pena per il killer

Immigrato ucciso nel Casertano, sconto di pena per il killer

L'imputato confessa e la Corte Appello di Napoli riduce carcere

CASERTA, 24 febbraio 2023, 11:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si erano accusati a vicenda di aver commesso un omicidio, poi in appello uno dei due ha confessato ed è arrivato lo sconto di pena per entrambi. È la vicenda dell'omicidio di Anthony Amadi, 30enne immigrato nigeriano ucciso a Castel Volturno (Caserta) nel febbraio del 2020, per il quale in primo grado erano stati condannati a 23 anni di carcere dalla Corte d'Assise del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Mohamed Saussi, 39enne tunisino, e Assan Maged Osseran, 52 anni della Costa d'Avorio.
    In secondo grado, davanti alla terza sezione della Corte d'Assise d'Appello di Napoli, Saussi (difeso da Giuseppe Guadagno) ha confessato di essere stato l'autore materiale del delitto, ed ha avuto 18 anni previo riconoscimento della prevalenza delle attenuanti generiche, mentre il coimputato (assistito da Paolo Di Furia) è stato condannato a 16 anni perché gli è stata riconosciuta la partecipazione generica all'omicidio (la Procura Generale aveva chiesto 21 e 20 anni per i due imputati).
    L'omicidio di Amadi è avvenuto la notte tra il 26 ed il 27 febbraio del 2020, quando il 30enne venne ucciso con una coltellata dopo una colluttazione con entrambi gli imputati, che lo avevano inseguito in auto. Ognuno dei due aveva un movente: Soussi, carrozziere, aveva visto la vittima a bordo di una vettura rubata qualche giorno prima presso la sua officina, mentre Osseran voleva recuperare dei soldi che insieme a degli amici aveva consegnato ad Amadi per una partita di droga mai ricevuta. Per questo i due, in primo grado, si era accusati vicendevolmente, poi in Appello il cambio di versione con lo sconto di pena per entrambi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza