Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Al via 'Forcella in Musica!' col concerto 'Benvenuto anno nuovo'

Al via 'Forcella in Musica!' col concerto 'Benvenuto anno nuovo'

Maestro Grima, contributo per luogo per troppo tempo trascurato

(ANSA) - NAPOLI, 20 GEN - Sarà il concerto "Benvenuto anno nuovo", proposto dall'Orchestra Discantus, ad inaugurare nella Chiesa di San Giorgio Maggiore a Napoli sabato 21 gennaio, alle 20.30, la rassegna "Forcella in musica". Protagonisti saranno il soprano Martina Sannino e il tenore Stefano Sorrentino, diretti dal maestro Luigi Grima - che firma anche la rassegna - pronti con l'Ensemble a misurarsi con un mix vario che vedrà protagoniste le più celebri canzoni napoletane d'autore, alcune tra le più famose arie d'opera e non solo, come annunciano gli organizzatori della kermesse.
    "Si passeggerà con disinvoltura da quella che viene considerata la prima vera canzone napoletana dell'epoca moderna, Te voglio bene assaje, alle struggenti note di Era de maggio, da una brillante canzone di Tosti, Marechiaro, ad uno spumeggiante Donizetti, Me voglio fa na casa, per poi giungere al lirismo di Puccini e Verdi con alcune tra le loro più celebri arie d'opera" si evidenzia ancora. Cinque, in totale, gli appuntamenti di "Forcella in musica", in programma nella chiesa guidata da Padre Carmelo Raco realizzati in sinergia con l'Arcidiocesi di Napoli, il patrocinio del Comune, attraverso l'assessorato al Turismo, e l'Associazione Discantus. Dopo il 21 gennaio, la rassegna proseguirà sabato 11 febbraio con "Musiche dal mondo" col duo Colbran, formato da Alba Brundo all'arpa e dal soprano Giulia Lepore; mentre il 18 marzo sarà la volta di Raffaello Converso in concerto, con Franco Ponzo alla chitarra. Il primo aprile, invece, è in calendario "Crux Fidelis" con il Coro Vocalia diretto da Luigi Grima; a seguire, il 6 maggio, "Jazz vagabondo" con Valentina Ranalli voce e Carlo Lomanto alla chitarra. "Un primo passo, per la storica chiesa partenopea, che si avvia a diventare un presidio costante di cultura e socialità" afferma Luigi Grima. "Assieme ai tanti musicisti presenti nella rassegna, vogliamo cosi dare un contributo al rifiorire di un luogo per troppo tempo trascurato, luogo complicato ma sorprendente, ricco di storia e di folclore, di luci ed ombre, di grande vitalità e di indolenza, il Rione Forcella, appunto" aggiunge il maestro Grima. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        301 Moved Permanently

        301 Moved Permanently


        nginx
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie