Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Giovane accoltellato ad Avellino, fermati due ventenni

Giovane accoltellato ad Avellino, fermati due ventenni

Si sono costituiti. Tutto è nato per un diverbio in un locale

(ANSA) - AVELLINO, 02 GEN - Si sono costituiti i due giovani che ieri mattina a Mercogliano, nell'Avellinese, intorno alle 7, hanno accoltellato, riducendolo in fin di vita, il 21enne Roberto Bembo nel parcheggio di una stazione di servizio in via Nazionale Torrette, la strada statale che collega Mercogliano al capoluogo irpino.
    Luca Sciarrillo e Nico Iannuzzi, entrambi 20enni, accompagnati dall'avvocato Gaetano Aufiero, si sono consegnati agli agenti della Squadra mobile di Avellino, che erano sulle loro tracce dopo aver ascoltato le testimonianze degli amici della vittima presenti al momento dell'aggressione.
    I due giovani sono in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio e sono stati trasferiti in carcere.
    Secondo una prima ricostruzione i due fermati, uno dei quali con precedenti penali, avrebbero avuto un diverbio con Bembo e i suoi amici in un locale di Mercogliano dove si trovavano a festeggiare il Capodanno. L'accoltellamento è poi avvenuto nel parcheggio di una vicina stazione di servizio. Bembo è stato colpito da tre fendenti, uno dei quali alla carotide ed è tuttora in gravissime condizioni, dopo un delicato intervento chirurgico, all'ospedale 'Moscati' di Avellino. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      301 Moved Permanently

      301 Moved Permanently


      nginx
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie