Campania

Napoli: Quartieri Spagnoli, c'è la nuova segnaletica

Progetto FOQUS e Cooperativa Liberetà in tre lingue

(ANSA) - NAPOLI, 22 LUG - Inaugurata la nuova segnaletica ai Quartieri Spagnoli, un progetto della Fondazione FOQUS e la Cooperativa Liberetà per stimolare una diversa conoscenza del territorio.
    Si tratta di un "sistema di orientamento integrato", realizzato con la partecipazione di enti, associazioni, istituzioni - dall'Ambasciata di Spagna in Italia alla II Municipalità, dalla Sovrintendenza a Invitalia - composto da supporti di segnaletica pedonale, una mappa cartacea in tre lingue (italiano, spagnolo e inglese) e da settembre un'applicazione digitale.
    La mappa ha evidenza tutti i principali luoghi d'interesse divisi in categorie: chiese, palazzi, patrimonio storico spagnolo, edicole sacre, arte, luoghi di comunità. Ciascuna categoria è divisa per colore e i luoghi d'interesse facilmente identificabili con l'aiuto di una legenda, associate schede descrittive. Il sistema di segnaletica urbana si completa con il posizionamento di paline all'interno dei Quartieri, con la descrizione della storia o delle caratteristiche che rendono significativo quel luogo.
    "I Quartieri offrono al turista e al cittadino straordinarie testimonianze della loro storia e del loro presente, forse non conosciute come meriterebbero. Abbiamo voluto dedicare ai Quartieri Spagnoli l'impegno e le risorse nostre e di molti enti per raccontarne meglio il patrimonio, che è una ricchezza dell'intera città", ha dichiarato Renato Quaglia, direttore della Fondazione FOQUS. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie