Campania

Violenze in carcere: Salvini, rispetto per uomini in divisa

'Chi sbaglia paga,ma non si possono coinvolgere tutti i 40 mila"

(ANSA) - NAPOLI, 30 GIU - "Chi sbaglia paga soprattutto se indossa una divisa però non si possono coinvolgere tutti i 40mila donne e uomini di polizia penitenziaria e non si possono sbattere in prima pagina con nomi e cognomi. Serve rispetto per uomini in divisa che ci proteggono in strada, i singoli errori vanno puniti. Conosco quei padri di famiglia sotto accusa e sono convinto che non avrebbero fatto nulla di male". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, alla trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc Targato Italia confermando domani alle 17 la sua presenza al carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie