Campania

Mottarone: pittori donano tele a Comune Stresa e ad Eitan

Da due maestri siciliani e uno campano, 'colpiti da tragedia'

(ANSA) - MESSINA, 21 GIU - "Abbiamo voluto essere presenti a questa manifestazione, donando due delle nostre opere al Comune di Stresa, perché siamo rimasti molto colpiti da quanto avvenuto nella tragedia della funivia e vogliamo in questo modo dimostrare la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime.
    Doneremo un'opera al Comune e l'altra al piccolo Eitan, il bimbo di 5 anni sopravvissuto alla castastrofe". Lo affermano i pittori siciliani Lorenzo Chinnici e Dimitri Salonia che insieme al maestro salernitano Giuseppe Gorga saranno in mostra al Palazzo dei Congressi di Stresa dal 26 al 28 giugno nell'ambito dell'iniziativa "Stresa Art Che Bolle", manifestazione artistica ed enogastronomica organizzata da Silvio Bruni e Che bolle.
    "Consegneremo - aggiungono i tre artisti - durante la kermesse al sindaco di Stresa Marcella Severino le opere che abbiamo realizzato per l'evento. Siamo ancora scossi da quanto accaduto durante la tragedia della funivia Stresa-Alpino-Mottarone.
    L'arte non può cancellare il dolore, tuttavia può rappresentare, anche in questa terra colpita dal disastro, un segnale importante per una rinascita culturale. Il nostro è un gesto d'amore per ricordare chi ci ha lasciato e dare speranza ai familiari per il futuro". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie