Campania

Calcio: Salernitana premiata a Palazzo di Città

Proprietà , squadra e tecnico a Palazzo di Città

(ANSA) - SALERNO, 21 MAG - Dieci anni fa l'avventura salernitana di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma era iniziata nel Salone dei Marmi del Palazzo di Città. In una calda mattinata d'estate, alla presenza dell'allora sindaco Vincenzo De Luca, i due imprenditori raccolsero il testimone e presentarono alla città il progetto di rinascita della Salernitana (all'epoca Salerno Calcio), partendo dalla serie D.
    Questa mattina i due co-patron sono tornati in quella sala del Comune per ricevere l' omaggio dell'Amministrazione comunale dopo la promozione in serie A. "Oltre ad essere un premio per i tanti tifosi è un'opportunità eccezionale per la città", ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli che, insieme all'assessore allo Sport, Angelo Caramanno, ha fatto gli onori di casa. "È un marketing territoriale alto, che aiuterà la nostra città da fare ulteriori passi nel progresso economico e nell'essere riconosciuta a livello nazionale e oltre", ha sottolineato il sindaco, che ha donato alla proprietà un cavalluccio marino in ceramica e omaggiato tutti i tesserati con una targa.
    "La squadra - ha detto il tecnico Fabrizio Castori - non ha mai mollato, ha avuto uno spirito guerriero, gettando il cuore oltre l'ostacolo. Il gruppo ha trovato forza nelle difficoltà, questa è la cosa che più mi ha gratificato. La vittoria è di tutti, ma è arrivata grazie all'apporto di società, dirigenza, staff e calciatori. Vedere questa città piena di entusiasmo è stata l'ennesima dimostrazione di quanto si tenga alla Salernitana.
    Grazie di tutto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie