Sul treno armati di coltelli e bastoni, fermati due minori

Intervento dei carabinieri sulla linea Eav diretta a Sorrento

(ANSA) - SORRENTO, 18 MAG - Erano armati di coltelli e bastoni sfollagente i due giovani a bordo di un treno dell'Eav diretto a Sorrento denunciati in stato di libertà dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sorrento per porto illegale di armi bianche. A segnalare i due ragazzi, provenienti da Casoria (Napoli), è stata la telefonata al 112 di un cittadino. Ottenuta la descrizione sommaria dei due sospetti, un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sorrento è intervenuto nella stazione ferroviaria, riuscendo a fermare i due segnalati appena scesi dal treno.
    A seguito di perquisizione personale i militari hanno trovato addosso ai minori due coltelli con manici rotanti, cosiddetti "butterfly", e due manganelli sfollagente telescopici. "Volevamo fare una passeggiata a Sorrento e avevamo paura di essere aggrediti" è stata la giustificazione dei due ragazzini una volta fermati dai carabinieri. Le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro, mentre i due giovani sono stati affidati ai rispettivi genitori. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie