Dodici repliche, fine riprese opera prima Gianfranco Gallo

Set a Napoli per storia omosessuale senza stereotipi

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Sono terminate le riprese di "Dodici Repliche", l'opera prima di Gianfranco Gallo, noto attore di teatro, cinema, tv, in veste di regista di lungometraggi.
    "Quattro settimane di lavorazione per il mio primo lungometraggio, tra tamponi e rigoroso rispetto delle norme di sicurezza anti covid19, che - dice Gallo - mi hanno riempito il cuore di gioia e di grande soddisfazione. Un periodo felice, in un momento così buio per l'arte nel mondo, che ha donato gioia e ritrovata fiducia a tutti coloro che hanno lavorato sul set… dal cast agli operatori tecnici. Ora comincia la fase delicata del montaggio, ma ho già in mente il mio prossimo film da regista".
    La storia, ambientata nel 2016, ai tempi dell'approvazione della Legge Cirinnà, si incentra sulla figura di Andrea Michelini alias Gianfranco Gallo, apprezzato artista che sta per debuttare in teatro per le ultime "dodici repliche" di uno spettacolo di successo dal titolo "Banana Blu", una versione napoletana de "La Cage aux folles", scritto dallo stesso Michelini, giunto alla sua quinta stagione, Accanto ad Andrea che tutti chiamano alla francese "Gigi", denominato per l'occasione "Butterfly", in scena c'è il suo compagno di vita Rolando Spinelli (Gianni Parisi), nella commedia "Antoine".
    spettatore da più angolature.
    "Dodici Repliche", sottolinea, "non vuol essere la versione cinematografica di uno spettacolo teatrale, ma è un'opera audiovisiva che intende rappresentare un momento storico-sociale molto significativo, quale il passaggio da un'omosessualità vintage, durante la quale per farsi accettare si era costretti ad interpretare uno stereotipo che potesse essere gradito al costume di quel tempo, fino alla conquista dei diritti del movimento LGBT".
    Tra gli attori, accanto a Gianfranco Gallo oltre a Parisi figurano: Gianluca Di Gennaro, Roberto Azzurro, Elvis Esposito, Peppe Miale, Lisa Imperatore, Mariacarla Casillo, Ester Gatta con la straordinaria partecipazione di Margherita Di Rauso e di Franco Iavarone. Tra le location Palazzo Raucci a Cardito (Napoli), il porto vecchio di Bacoli e il teatro Garibaldi di Santa Maria Capuavetere. La pellicola è prodotta da Max adv in partnership con Gesco, Silver prince, An.tra.cine e Umberto Cristiano. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie