Campania

Benevento beffato, Parma agguanta il pari nel finale: 2-2

Man fissa il risultato per gli ospiti allo scadere

(ANSA) - BENEVENTO, 03 APR - Non bastano le reti di Glik e Ionita per i padroni di casa. Nell'assalto decisivo gli ospiti trovano il gol che ridà speranza per la permanenza in Serie A.
    Un vero e proprio scontro salvezza al Vigorito, dai ritmi lenti e con tanta tensione da entrambe le parti. Il Benevento può già esultare al 23': punizione sulla trequarti del Parma per Schiattarella, scarico per Hetemaj che trova Barba e sponda vincente per il colpo di Glik che vale l'1-0. Nell'intervallo D'Aversa cambia faccia al suo Parma: dentro Busi e Kurtic per innescare la rimonta. L'avvio di secondo tempo degli ospiti è ottimo: prima Kurtic impegna Montipò, poi è lo stesso centrocampista a siglare il pareggio. Colpo di testa al 10' di Bani, respinta del portiere giallorosso e tap-in vincente del 14 crociato. Parma che raddoppia dopo 5': angolo di Hernani e colpo di testa vincente di Gagliolo, ma serve l'intervento del VAR per annullare il momentaneo vantaggio degli ospiti, congelando il risultato sull'1-1. La sfida si accende e sempre di testa, al 22', il Benevento passa: angolo di Caprari, appena entrato, e incornata di Ionita che supera Sepe e porta avanti la Strega.
    Costruito il raddoppio, il Benevento arretra il baricentro ed attende le sfuriate del Parma, giocando in contropiede. Pelle, Gervinho e Busi non sortiscono l'effetto sperato, ma il colpo decisivo arriva a pochi secondi dal triplice fischio: sponda di Cornelius e conclusione vincente di Man che fa 2-2 a tempo scaduto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie