Nel Napoletano ordigno esplode in giardino imprenditore

A Somma Vesuviana. Nessun ferito, indagano i carabinieri

(ANSA) - SOMMA VESUVIANA (NAPOLI), 07 MAR - Un ordigno artigianale è esploso ieri sera nel giardino di un imprenditore edile a Somma Vesuviana (Napoli). L'ordigno, di tipo artigianale, non ha provocato feriti, ma ha lievemente danneggiato il cancello dell'abitazione dell'uomo, un 67enne.
    L'imprenditore ha raccontato ai carabinieri della Compagnia di Castello Di Cisterna, intervenuti per indagare sull'accaduto, di non aver ricevuto minacce o intimidazioni, nè alcuna richiesta di tangente.
    Sull'episodio è intervenuto anche il consigliere d'opposizione Celestino Allocca, il quale ha sottolineato di aver chiesto, insieme con altri consiglieri comunali, che il sindaco Salvatore Di Sarno ''riferisca in Consiglio il più presto possibile'', alla luce di un altro atto intimidatorio, avvenuto lo scorso 26 febbraio ai danno di un consigliere comunale di maggioranza. In quella occasione l'ordigno, sempre di tipo artigianale, fu sistemato davanti all'ufficio commercialistico di un consigliere comunale di maggioranza, ma non esplose. ''Ai cittadini onesti di Somma Vesuviana - ha detto Allocca - che sono la stragrande maggioranza, dico di non abbassare la testa, non molliamo e, soprattutto, non restiamo in silenzio. Questa non è la città delle bombe''. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie