Rifiuti: reati ambientali, sequestrate 14 attività ad Agnano

Diverse le irregolarità. Anche camion Asia in un'area abusiva

(ANSA) - NAPOLI, 24 FEB - Maxi-operazione contro i reati ambientali nella zona di Agnano/Parco degli Astroni ad opera degli agenti della Polizia Metropolitana di Napoli in sinergia con i militari dell'Esercito Italiano. Quattordici le attività sequestrate completamente abusive. Sequestrati anche una decina di camion dell'Asia su un'area di rimessaggio abusiva.
    Questi i reati contestati che hanno portato al sequestro delle attività: abbandono di rifiuti pericolosi, gestione illecita di rifiuti, illecite immissioni in atmosfera, sversamento in fogne di oli esausti.
    Tra gli esercizi sottoposti a sequestro, officine meccaniche e di verniciatura, con relativa produzione e gestione illecita di ingenti quantità di rifiuti pericolosi, rimessaggio natanti con annesse officine di riparazioni meccaniche e strutturali e altre tipologie.
    Le operazioni, coordinate dal comandante Lucia Rea, hanno visto l'impiego di 24 unità della Polizia Metropolitana e di 18 dell'Esercito.
    L'operazione - si sottolinea in una nota - è il risultato di indagini effettuate da analisti territoriali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie