Napoli:Federico II;rettore,a marzo piani di rientro studenti

Lorito, verso apertura nei limiti, finora evitate infezioni

(ANSA) - NAPOLI, 22 GEN - "Ho dato un'indicazione molto chiara già a novembre, andiamo verso l'apertura nei limiti giusti, evitando come fatto fino ad adesso che si sviluppino infezioni e ci siamo riusciti. Per marzo avremo pronti i piani di rientro degli studenti, partiremo da quelli dei primi anni.
    In ogni caso l'ateneo non si è mai fermato, l'attività di ricerca non si è mai fermata, già oggi i nostri studenti possono fare esami, tirocini, sedute di laurea in presenza". Lo ha detto il rettore dell'Università Federico II di Napoli, Matteo Lorito, che oggi ha accolto il ministro degli affari europei Vincenzo Amendola.
    "Con il ministro - ha detto il rettore - abbiamo parlato di recovery, ricerca, formazione, sviluppo per il Sud. L'ateneo nostro ha un ruolo centrale perché è la più grande Università del Sud ma anche un'università che propone modelli di sviluppo e interazione con le aziende che ormai sono diventati modelli di livello europeo. Se pensiamo al Polo San Giovanni, al polo che stiamo costruendo a Scampia, al polo Agritech".
    La Federico II punta a essere "un grande motore di sviluppo e occupazione" ha affermato. "Stiamo occupando tantissimi ricercatori e ne porteremo tanti altri in più nei prossimi anni.
    Un grande intervento è stato fatto anche a favore degli studenti, basta dire che ad oggi alla Federico II il 60% degli iscritti è in no tax area, cioé non paga le tasse. Siamo una grande università pubblica laica che aiuta il sistema e aiuta il Paese". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie