Meridbulloni:sindaco C.Mare, Gruppo vuole rilevare proprietà

Offerta del Gruppo Vescovini di MOnfalcone

(ANSA) - CASTELLAMMARE DI STABIA, 15 GEN - Ci sarebbe una soluzione alla vertenza degli 81 lavoratori della "Meridbulloni" di Castellammare di Stabia,quella di essere assorbiti da un'altra industria, disposta ad acquisire la fabbrica in dismissione. E' il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino. a darne notizia.
    ''Sono stato contattato dal gruppo Vescovini, pronto a rilevare l'apparato produttivo di Meridbulloni e ad assumere i lavoratori già entro il 1 febbraio'', ha detto Cimmino.
    ''L'interlocuzione tra me e il gruppo imprenditoriale è costante in queste ore per la tutela delle nostre maestranze qualificate, un patrimonio da non disperdere e da valorizzare con tutte le nostre forze - aggiunge il sindaco - noi ci siamo e ci attiveremo anche con Mise e Regione per arrivare spediti all'obiettivo e dare risposte concrete ai lavoratori, alle loro famiglie e all'intera città''.
    Il Gruppo Vescovini, di Monfalcone (Gorizia), produce macchine per il movimento terra e macchine industriale e conta circa 700 dipendenti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie