Campania

Interviene per sedare lite tra fratelli, 17enne accoltellato

Voleva aiutare bimbo colpito con calci e pugni dal fratello

(ANSA) - NAPOLI, 12 DIC - Interviene per interrompere una lite, violenta, tra due fratelli di 14 e 9 anni. E per farlo, un 17enne, viene accoltellato all'addome. E' accaduto a Marigliano, in provincia di Napoli.
    Secondo quanto raccontato dallo stesso 17enne ferito ai carabinieri, il 14enne stava picchiando con calci e pugni il fratellino piccolo quando è intervenuto. Conosceva i fratelli, ha visto il bimbo di 9 anni in difficoltà e voleva aiutarlo, ma quando ha tentato di dividerli il 14enne lo ha colpito all'addome con un coltello. Trasferito all'ospedale di Nola, il 17enne non è in pericolo di vita. Il 14enne è stato denunciato per lesioni aggravate. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie