Bagnoli: Corte dei Conti rileva 'ritardi e criticità'

'Finanziamenti per 620 milioni di euro'

(ANSA) - NAPOLI, 03 DIC - Nella bonifica dell' ex area Italsider di Bagnoli ci sono stati "criticità e ritardi negli interventi tra il 2015 ed il 2018", che hanno consentito di realizzare finora "soltanto attività di studio e di caratterizzazione" Lo rileva la Corte dei Conti nella relazione conclusiva sul controllo dei finanziamenti destinati a Bagnoli.
    "Criticità - scrive la Corte dei Conti - vi sono anche nello stralcio di piano urbanistico di risanamento ambientale", adottato dal commissario Francesco Floro Flores nel 2019 e "resta urgente da affrontare" il problema della rimozione della colmata a mare e della "ex area Eternit". Ammontano a quasi 620 milioni di euro i finanziamenti per la bonifica dell' area, ancora fermi - secondo la magistratura contabile - alla fase preliminare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie