Si arrampicava fino al 5° piano per furti in casa, arrestato

Irreperibile da anni ma ladro napoletano postava foto su social

(ANSA) - NAPOLI, 23 OTT - Si arrampicava anche fino al quinto piano grazie a grondaie e tubi del gas. Figlio d'arte - il papà era soprannominato il Lupin del Napoletano - Ernesto Castaldo era anche lui specializzato in furti nelle abitazioni. E nonostante fosse irreperibile da quasi tre anni, il 40enne di Sant'Antimo continuava a postare foto e video sul suo profilo social, del tutto indifferente al provvedimento di cattura che pendeva sulla sua testa.
    Castaldo, però, è stato ritracciato dai carabinieri della sezione operativa di Giugliano in Campania: è stato beccato a Castel Volturno, nel Casertano, mentre sorseggiava una birra in un alimentari.
    L'uomo, che è stato trasferito al carcere di Poggioreale, dovrà scontare - in esecuzione di un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Napoli - una pena di 3 anni, 4 mesi e 5 giorni di reclusione. Le indagini continuano per identificare i fiancheggiatori che ne avrebbero agevolato la clandestinità. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie