Covid: boom contagi, scatta zona rossa ad Arzano

Varchi per bloccare accessi ed uscite dal territorio comunale

(ANSA) - NAPOLI, 21 OTT - Ad Arzano, in provincia di Napoli, al via l'installazione dei varchi per bloccare accessi ed uscite dal comune. Il centro a nord del capoluogo, a causa del boom dei contagi (222 casi in tre settimane con una crescita di oltre il 200%) è stato primo al centro di un minilockdown - particolarmente contestato dai commercianti - e da ieri sera, per il momento fino al prossimo 30 ottobre, zona rossa in base a un'ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Il provvedimento stabilisce il divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutte le persone residenti, il divieto di accesso, la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità.
    Sospese le attività commerciali e produttive, comprese quelle di ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, pub) salvo che in modalità di consegna a domicilio "fatta eccezione per i soli servizi alla persona ed attività connesse all'approvvigionamento dei beni e servizi di prima necessità". E' fatta salva la possibilità di transito in ingresso ed uscita dal territorio comunale di Arzano da parte degli operatori sanitari e socio sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell'assistenza alle attività relative all'emergenza. Sul territorio vigileranno forze dell'ordine e militari dell'Esercito. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie