Musica:D'istanza Creativa,al via stagione Pietà de' Turchini

Inaugurazione a Napoli il 17 con i 'Talenti Vulcanici

(ANSA) - NAPOLI, 15 OTT - I Talenti Vulcanici diretti da Stefano Demicheli inaugurano a Napoli, sabato prossimo, 17 ottobre, la XXIII stagione musicale della Fondazione Pietà de' Turchini. Nella Chiesa di Santa Caterina da Siena, l'ensemble (Premio Abbiati 2020) presenterà in prima assoluta "Antonio Manna, il basso napolitano". Una nuova produzione della Fondazione, diretta da Federica Castaldo, che affida il ruolo da protagonista alla voce del giovane Nicola Ciancio e che fa tesoro delle ricerche musicologiche di Paologiovanni Maione dedicate ad Antonio Manna, straordinario cantante sia per la Real Cappella di Napoli (dal 1697) che per la Hofkapelle di Vienna (dal 1700).
    "Abbiamo intitolato la nuova stagione concertistica "D'istanza Creativa" - sottolinea Federica Castaldo - a sintetizzare una suggestione che ben si applica ai tempi complicati che stiamo vivendo. Le distanze imposte dalla ragionevolezza non fermano le istanze creative di tanti che, come noi, hanno dedicato l'intera esistenza alla musica e alle arti".
    Dopo l'inaugurazione con i Talenti Vulcanici, il cartellone propone il concerto dell'Ensemble Armoniosa con l'anteprima assoluta di "Around Bach" (sabato 24 ottobre) ed ancora il recital "L'arte del plettro" con i virtuosi del mandolino Ugo Orlandi e Mauro Squillante (sabato 7). Tra novembre e dicembre sono inoltre in programma la terza edizione della rassegna polifonica "A più Voci" con la consulenza artistica di Salvatore Murru, il concerto dell'Ensemble Mare Nostrum diretto da Andrea De Carlo, i debutti dei giovani allievi delle masterclass e dei seminari della Turchini Academy e, in collaborazione con MiNa Vagante, la VI edizione della rassegna "Il suono della parola".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie