Il San Carlo di Lissner riparte in piazza dalle star

Netrebko e Kaufmann al Plebiscito in Tosca e Aida

(ANSA) - NAPOLI, 20 LUG - ''Un sogno per ogni sovrintendente: avere i cantanti più bravi del mondo'. Il San Carlo di Stéphane Lissner riparte da star assolute come Anna Netrebko-Tosca e Jonas Kaufmann-Radames e con una preziosa rassegna estiva in Piazza del Plebiscito, protagoniste le compagini del lirico napoletano, per mille spettatori a sera.
    Si parte il 23 luglio con la Tosca di Puccini, sul podio il direttore musicale del massimo Juraj Valčuha, che ha già emozionato nella prova aperta dedicata a medici e infermieri della Campania. Seguirà l'Aida di Verdi, anche questa opera in versione 'concerto', chiuderà la Nona sinfonia di Beethoven con il suo 'inno alla gioia'.
    Il palco costruito al Plebiscito è lungo 1500 metri, sullo sfondo c'è Palazzo Reale e sabato 25 luglio ospiterà la seconda prova aperta riservata ai sanitari che sono stati in prima fila contro il Covid, quella di Aida. Prima però debutterà la Tosca (fino al 26 luglio) di Giacomo Puccini protagonista Netrebko con Yusif Eyvazov nel ruolo di Mario Cavaradossi e Ludovic Tézier nei panni del Barone Scarpia. Dal 28 al 31 luglio (ore 20:15) per 'L'Aida' di Giuseppe Verdi si esibiranno Anna Pirozzi nel ruolo di Aida,Jonas Kaufmannin in quello di Radamès e Anita Rachvelishvili sarà Amneris. Dirigerà il maestro Michele Mariotti. Il 30 Luglio verrà eseguita la Nona sinfonia di Beethoven con il soprano Maria Agresta, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Antonio Poli e il basso Roberto Tagliavini. Sul podio ancora Juraj Valčuha. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie