• Salvini, a Mondragone si è spento lanciafiamme. Pd, venga a vedere efficienza De Luca

Salvini, a Mondragone si è spento lanciafiamme. Pd, venga a vedere efficienza De Luca

Botta e risposta in attesa dell'arrivo del leader della Lega lunedì

(ANSA) - NAPOLI, 27 GIU - "Il clan De Luca è completamente fuori controllo: un consigliere regionale di sinistra insulta e mi dice di non andare a Mondragone perché creerei un danno all'economia. A De Luca e al suo clan lascio le battutine sul lanciafiamme: peccato che a Mondragone si sia spento". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini, dopo un video di un consigliere regionale della lista De Luca-Centro Democratico.
    "Lo vada a spiegare ai pizzaioli, che per colpa di De Luca non hanno fatto asporto per mesi, o ai commercianti lasciati soli dal governo Pd-5Stelle come quelli di San Gregorio Armeno.
    Lunedì sarò in Campania per parlare di lavoro, futuro, sicurezza, liste pulite, sanità e rifiuti da smaltire", aggiunge.
    "Mi meraviglia che il senatore Salvini intenda visitare Mondragone lunedì prossimo. Sarà per lui un'ottima occasione per sperimentare con mano la puntuale gestione dell'emergenza sanitaria da parte del presidente De Luca". Lo afferma in una nota Leo Annunziata, segretario regionale campano del Pd.
    Per Annunziata la visita del segretario della Lega sarà "un motivo in più - dice - per mostrargli l'efficienza delle decisioni assunte con responsabilità e immediatezza. Ne sono certo: benché lo si veda in Campania solo in periodi elettorali, una volta constatato l'importante contenimento del contagio, sarà il primo a sponsorizzare con i suoi amministratori il modello De Luca". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie