In quattro aggrediscono immigrato

Nel Napoletano, vittima finisce in ospedale

(ANSA) - NAPOLI, 1 FEB - Aggrediscono in quattro un immigrato: prima lo investono, poi lo colpiscono a calci, pugni e con un cric. E' accaduto ad Arzano (Napoli), dove i carabinieri hanno bloccato e denunciato quattro giovani pregiudicati per lesioni aggravate. L'ivoriano, 28 anni, regolarmente in Italia e residente ad Arzano dove lavora, è stato ricoverato in ospedale: i medici gli hanno diagnosticato contusioni multiple e la frattura di un'ulna.
    L'aggressione è avvenuta ieri, intorno alle 4 del mattino. I quattro giovani, a bordo di una Smart, stavano percorrendo via Napoli quando hanno investito il ragazzo per poi circondarlo e picchiarlo mentre lo minacciavano di morte e lo insultavano.
    L'ivoriano è fuggito e si è nascosto nel cortile di una vicina scuola, dove ha chiamato la tenenza dei carabinieri di Arzano chiedendo aiuto. I carabinieri hanno bloccato gli aggressori: perquisendo l'auto hanno inoltre rinvenuto e sequestrato il crick utilizzato per l'aggressione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie