Campania

Don Ciotti inaugura il Rural Social Hub

Nel Casertano "...si realizza l'Enciclica di Papa Francesco"

(ANSA) - NAPOLI, 5 GIU - "Qui si realizza l'enciclica 'Laudato sì' di Papa Francesco, si raccoglie il grido della terra". A Maiano di Sessa Aurunca, nell'Alto Casertano, il presidente di Libera don Luigi Ciotti "tiene a battesimo" il Rural Social Hub realizzato sul bene confiscato "Alberto Varone", un progetto che, prevedendo lo sviluppo dell'agricoltura sociale e il supporto alle start up del settore agricolo, "concretizza - sottolinea don Ciotti - l'ecologia integrale che ci insegna il Papa". "Qui infatti - prosegue il sacerdote icona della lotta alle mafie - si mettono al centro le persone e le relazioni, e si comprende che questione sociale e questione ambientale stanno insieme e rappresentano il cuore delle sfide che dobbiamo affrontare". "Il Rural Social Hub - spiega don Ciotti - è non solo un tipico luogo in cui è possibile riutilizzare i terreni agricoli confiscati alla camorra, ma anche uno spazio dove creare momenti di confronto, strutturare reti di collaborazione e rafforzare il sistema dell'economia sociale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie