Campania

Calcetto nel carcere di Secondigliano

Partecipano squadre reclusi, studenti e giornalisti

(ANSA) - NAPOLI, 5 FEB - Avrà inizio domani il torneo di calcetto "Diamo un calcio all'indifferenza", promosso dall'associazione La Mansarda nel carcere di Secondigliano. Vi parteciperanno otto squadre di detenuti del reparto Mediterraneo, una squadra capitanata da Antonio Insigne, due squadre del liceo Mazzini di Napoli e la squadra dell'Ordine dei giornalisti della Campania. Il torneo inzierà domani,alle 13,30.
    Altri appuntamenti il 10, il 14 e il 17 febbraio.
    "La disponibilità di tanti amici ad entrare in carcere per giocare a pallone, per socializzare con i reclusi non è un atto formale, ma un gesto per rimuovere pregiudizi, per aiutare i reclusi a ritrovarsi, a recuperarsi. Alla persona che sbaglia deve essere tolto il diritto alla libertà,ma non il diritto alla dignità. Così si va oltre il muro dell'indifferenza sui temi della giustizia", commenta il presidente dell'associazione La Mansarda, Samuele Ciambriello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie