Alunni maltrattati, arrestata maestra nel Casertano

Insulti, minacce, schiaffi, strattoni, percosse e tirate di capelli, incastrata da immagini telecamera nascosta

Arresti domiciliari per una maestra di 60 anni in servizio nella scuola elementare di Recale (Caserta), accusata di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni.
Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).  Ad incastrarla sarebbero state le immagini di una telecamera nascosta dai carabinieri nell'aula della scuola. Insulti, minacce, schiaffi, strattoni, percosse al capo e tirate di capelli: l'insegnante è accusa di maltrattamenti e lesioni. A dare il via alle indagini sono state le segnalazioni dei genitori. Uno dei bambini, a causa di uno strattone, ha anche riportato serie lesioni a una spalla. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030



Modifica consenso Cookie