Restituiti beni Francescani Immacolata

Immobili per 30 mln tornano a fedeli Padre Manelli

(ANSA) - NAPOLI, 1 LUG - Il Tribunale del Riesame di Avellino ha dissequestrato i beni di proprietà delle associazioni di laici vicine al fondatore dell' Ordine dei Francescani dell' Immacolata, Padre Stefano Manelli per un valore di circa 30 milioni. I beni erano stati sequestrati dalla Procura di Avellino, che aveva ipotizzato i reati di truffa e falso ideologico. I Ffi sono stati commissariati dalla S.Sede nel 2013, ma migliaia di fedeli con le loro associazioni restano legate al fondatore dell' Ordine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie