Autore libro, Brusca sentito su Siani

Rivelazione nel corso del festival Trame:sa qualcosa su omicidio

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 21 GIU - Giovanni Brusca sa qualcosa dell'omicidio di Giancarlo Siani, il giornalista del Mattino di Napoli ucciso il 23 settembre 1985. Brusca, il luogotenente di Totò Riina che premette il tasto del telecomando per azionare la carica di tritolo che uccise Giovanni Falcone a Capaci, sarebbe già stato sentito dai magistrati della procura di Napoli che hanno riaperto l'indagine sull'uccisione del giovane cronista.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie