Pino Daniele, a Napoli l'urna cineraria

Nipote, stop false voci su morte fratello

(ANSA) - NAPOLI, 11 GEN - L'urna cineraria di Pino Daniele è da stanotte a Napoli, dove sarà esposta per una decina di giorni nella Sala dei Baroni, nel castello del Maschio Angioino. L'urna, consegnata al sindaco Luigi de Magistris da Alessandro e Cristina Daniele, sarà collocata al centro dell'emiciclo, su un ripiano di colore blu e sarà protetta da una teca trasparente; ai lati ci sarà il Gonfalone della Città di Napoli e il drappello d'onore della Polizia Municipale. Dal cortile del Maschio Angioino. Non saranno consentite soste lungo il percorso verso l'urna e sarà raccomandato di evitare selfies, foto e video. Nella Sala ci sarà un leggero sottofondo di brani musicali, scelti dalla famiglia di Pino Daniele. Come nel giorno dei funerali, anche sui mezzi della Metropolitana e delle Funicolari passerà la musica del cantautore napoletano. L'urna - rende noto il Comune di Napoli - sarà esposta a partire dalle 12 e fino alle ore 18 di domani; negli altri giorni dalle ore 9 alle ore 18.

   Stamani Loredana Daniele, nipote di Pino Daniele, smentisce le voci della morte di uno dei fratelli del cantautore napoletano. "Si tratta - ha detto Loredana Daniele, interpellata dall'ANSA - di una notizia falsa e destituita di qualunque fondamento, messa in circolazione su Internet. Purtroppo - ha aggiunto Loredana Daniele, che è figlia di Carmine Daniele, fratello minore del cantautore - non è la prima volta che accade con artisti celebri". Loredana Daniele ha precisato che nessuno dei fratelli di Pino Daniele ha avuto problemi di salute negli ultimi giorni. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie