Campania

Testamento biologico, a Napoli primo sì

In sede Comune raccolta dichiarazioni cittadini su fine vita

(ANSA) - NAPOLI, 1 AGO - Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, questo pomeriggio, ha effettuato la prima iscrizione al "Registro dei testamenti Biologici", strumento finalizzato a raccogliere le dichiarazioni dei cittadini residenti nel Comune di Napoli che vogliono esercitare, su base volontaria, il proprio diritto all'autodeterminazione in merito al trattamento sanitario di fine vita.
    La sede di raccolta delle domande è prevista a Palazzo San Giacomo. Le procedure necessarie sul sito www.comune.napoli.it.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie