Calabria
  1. ANSA.it
  2. Calabria
  3. Violenza donne: drappo rosso su municipio a Cosenza

Violenza donne: drappo rosso su municipio a Cosenza

Retto da tutte le donne dell'Amministrazione di tutti partiti

(ANSA) - CATANZARO, 25 NOV - Un nastro rosso tenuto da tutte le donne dell'istituzione comunale, quelle della Giunta del Sindaco Franz Caruso e del Consiglio comunale, per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica su quanto ancora in salita sia la strada per mettere in un angolo la violenza di genere. E' la modalità, è scritto in una nota, con la quale stasera è stata onorata la data del 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
    Il nastro rosso è stato portato dalle donne di Palazzo dei Bruzi dal salone di rappresentanza al balcone principale della sede municipale per essere annodato fino a formare un grande fiocco, appena sotto la bandiera italiana. Il gesto porta la firma del vice sindaco Maria Pia Funaro e delle sue colleghe di giunta, Maria Teresa De Marco, Giuseppina Incarnato e Veronica Buffone e dalle consigliere comunali Assunta Mascaro, Concetta De Paola, Antonietta Cozza, Chiara Penna, Caterina Savastano, Alessandra Bresciani, Bianca Rende, Ivana Lucanto e Daniela Puzzo, tutte presenti per ribadire l'importanza di accendere i riflettori sulle troppe vittime della violenza di genere.
    "Il segnale dell'Amministrazione comunale - ha sottolineato a margine dell'iniziativa Maria Pia Funaro - è un segnale forte.
    Tutta l'Amministrazione comunale, dalle donne in giunta alle consigliere di maggioranza e minoranza ha aderito a questa iniziativa certo simbolica, ma che tende a sottolineare l'importanza della vicinanza delle istituzioni alle donne vittime di violenza. I numeri sono impietosi, anche per quest'anno, e sono numeri che ricalcano, in linea di massima, quelli degli anni passati. Questo vuol dire che il percorso è ancora lungo, che deve essere condiviso dalle istituzioni e dalla società civile e noi, come Amministrazione comunale, siamo qui stasera per ribadire la nostra vicinanza a chi è vittima di violenza. La posizione del sindaco Franz Caruso e dell'Amministrazione comunale va nella direzione dell'immediata costituzione di un ufficio per i diritti civili. Sarà uno sportello aperto a chi ha bisogno di supporto da parte delle istituzioni. Noi siamo qui per questo, per testimoniare questa vicinanza". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie