Calabria

Migranti: uno sbarco al giorno a Roccella, giunti in 114

Erano a bordo di una barca a vela. In 100 giorni 40 arrivi

(ANSA) - ROCCELLA IONICA, 13 OTT - Nuovo sbarco nella notte nella Locride. Altri 114 migranti, dopo i 78 di ieri e gli 80 dell'altro ieri, sono arrivati nella notte nel porto di Roccella Ionica. Tra i profughi di nazionalità iraniana, irachena e afghana, ci sono una ventina di donne e diversi minori, molti dei quali con meno di 7 anni di età. arrivate anche due gemelle di circa 10 anni disabili per via di gravi deficit psicofisici.
    Prima di essere individuati e soccorsi dai militari delle sezioni navali della Guardia di Finanza del Roan di Vibo Valentia e Roccella Ionica a diverse miglia di distanza da Locri, i migranti erano a bordo di una barca a vela di circa 15 metri partita verosimilmente dalla Turchia circa una settimana addietro. Dopo l'abbordaggio, l'imbarcazione con a bordo i migranti è stata trainata dalle motovedette della Guardia di Finanza fin dentro il Porto della cittadina della Locride.
    Appena a terra, i profughi sono stati sottoposti agli accertamenti sanitari di routine e al test del tampone molecolare e quindi sistemati momentaneamente nel Centro di primo soccorso, struttura pubblica messa a disposizione dal Comune di Roccella e gestita dai responsabili della locale sezione della Protezione Civile.
    Salgono a 40, con quest'ultimo, gli sbarchi nella Locride solo negli ultimi cento giorni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie