Calabria

Ruba rame in area costruendo Palagiustizia Reggio, arrestato

Bloccato dalla polizia dopo un breve inseguimento

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 23 LUG - Agenti della Polizia, dopo un breve inseguimento, sono riusciti sventare il furto di un'ingente quantità di rame che il ladro aveva già abilmente accatastato per agevolarsi la fuga. Il fatto è accaduto a Reggio Calabria. A segnalare quanto stava accadendo, in piena notte, nell'area del costruendo Palazzo di Giustizia, è stata un'assistente della Polizia penitenziaria che, libera dal servizio, ha notati la presenza di un cumulo di cavi e di un uomo vestito con abiti scuri ed incappucciato, ha subito avvertito la Sala operativa. Gli agenti della Volante hanno bloccato il malvivente mentre era in fuga a bordo della sua auto. Perquisito, l'uomo è stato trovato in possesso di un gomitolo di rame dello stesso tipo di quello utilizzato per legare i cavi trovati sul posto.
    I poliziotti hanno arrestato l'uomo. Dopo la convalida l'autorità giudiziaria ha disposto l'obbligo di dimora con il divieto di uscire durante le ore serali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie