Calabria

Droga: carabinieri sequestrano coltivazione nel Reggino

Composta da 1.229 piante di marijuana

(ANSA) - CINQUEFRONDI, 20 LUG - I carabinieri di Cinquefrondi e dello Squadrone eliportato "Cacciatori di Calabria" hanno individuato e sequestrato una piantagione di marijuana in un'ampia piazzola di oltre 60 metri, ubicata in una impervia area del passo della Limina, a circa 500 metri di altitudine.
    Un luogo di difficile perlustrazione, riferiscono i carabinieri, lontano da strade o centri abitati e scelto proprio per evitare l'individuazione da parte delle forze dell'ordine, anche con le perlustrazioni aree.
    La coltivazione era composta da 1.229 piante di marijuana di altezza variabile da 0,30 a 1,20 metri, coltivate in un costone della montagna, gran parte annaffiate con dei tubi in plastica attraverso il cosiddetto sistema "a goccia", acquisendo l'acqua da una fiumara sita nelle vicinanze.
    I militari hanno anche sequestrato l'attrezzatura utilizzata per la coltivazione delle piante, come temporizzatori digitali per l'avvio dell'irrigazione automatica e una pompa idraulica per prelevare l'acqua. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie