Calabria

Covid: si imbarcano su volo con falso test, indagati

Individuati da Polaria a Lamezia Terme. Diretti ad Amsterdam

(ANSA) - LAMEZIA TERME, 19 LUG - Si sono imbarcati a Lamezia Terme su un volo diretto ad Amsterdam esibendo una falsa certificazione attestando la negatività al tampone per il Covid.
    Adesso sono stati raggiunti da un avviso di conclusione indagini della procura di Lamezia Terme.
    I due sono indagati dopo una complessa indagine condotta dalla Squadra di Polizia giudiziaria della Polizia di frontiera aerea di Lamezia Terme, per alterazione di certificati informatici rilasciati dall'Asp e utilizzo di certificato informatico falso. In particolare, dalle indagini della Polaria, grazie all'acquisizione di documentazione sanitaria e all'escussione di persone informate sui fatti, sarebbero emersi elementi sull'alterazione di un certificato, rilasciato dall'Uoc di Microbiologia e virologia dell'Asp di Cosenza, riguardante l'esito di un test molecolare Covid 19. Nel certificato, secondo l'accusa, era stato sostituito il nominativo, la data e l'orario, riconducibili ad un altro test realmente eseguito su soggetto diverso. Il certificato falso è stato poi usato per imbarcarsi su un volo in partenza da Lamezia Terme con destinazione Amsterdam. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie