Calabria

Coronavirus: ancora in crescita casi in Calabria, +32

Nel Cosentino sono 29, 27 in due centri accoglienza migranti

(ANSA) - CATANZARO, 02 SET - Crescono ancora i casi di coronavirus in Calabria. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi registrati sono +32 (ieri erano +22) che portano il totale dall'inizio della pandemia a 1.545 a fronte di 157.068 tamponi effettuati ad oggi. I nuovi casi sono emersi al termine di 1.772 tamponi effettuati. I positivi attuali sono 290. Di questi, 21 sono ricoverati nei reparti di malattie infettive e 269 sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 1.158, le vittime 97. I casi intercettati a Cosenza sono in totale 29; 23 sono riconducibili al centro di accoglienza per migranti di Amantea, 4 sono provenienti dal centro di accoglienza di Rende ed uno è un contact tracing di un soggetto residente fuori regione. Il restante caso è un soggetto autoctono. Lo riferisce il bollettino della Regione.
    Territorialmente, i casi positivi totali sono distribuiti a: Catanzaro 8 in reparto; 8 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti. Cosenza 9 in reparto; 42 in isolamento domiciliare; 447 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria 3 in reparto; 82 in isolamento domiciliare; 287 guariti; 19 deceduti.
    Crotone 1 in reparto; 10 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia 8 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti. Altra Regione o Stato Estero 159.
    Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 2.938. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie