Sorpreso dai Cc a danneggiare automobile, arrestato

Proprietaria vettura aveva denunciato continui atti vandalici

(ANSA) - CAULONIA, 05 AGO - Aveva preso di mira con atti vandalici l'autovettura di una giovane donna di origini romene che dopo diversi episodi si era rivolta ai carabinieri. Un quarantatreenne di Caulonia, incensurato, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri con l'accusa di danneggiamento e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
    I militari, dopo avere raccolto la denuncia della donna che aveva segnalato la presenza di graffi alle fiancate, e rottura dello specchietto retrovisore e della targa posteriore, hanno avviato gli accertamenti e dopo avere tenuto d'occhio la vettura nella notte del 2 agosto scorso hanno notato la presenza di un uomo che dopo avere immesso benzina nel serbatoio del mezzo alimentato a gasolio si è allontanato in fretta e furia. I militari sono intervenuti e hanno bloccato il quarantatreenne trovato in possesso di due bottiglie di plastica contenenti benzina e di un cacciavite. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie