Covid,negativi 60 tamponi dopo caso donna ospite a Caccuri

In paese per vacanza era rientrata in Lombardia dove risiede

(ANSA) - CACCURI (CROTONE), 31 LUG - Sono tutti negativi i tamponi (circa una sessantina) effettuati sui parenti e sui contatti diretti di una donna residente a Bergamo che nei giorni scorsi, dopo una breve vacanza nel borgo silano, era rientrata in lombardia scoprendo di aver contratto il Coronavirus. A darne notizia è il sindaco di Caccuri, Marianna Caligiuri, che nei giorni scorsi - dopo la scoperta del caso positivo - aveva disposto per precauzione la chiusura del Palazzo comunale (dove un dipendente aveva avuto contatti con la donna) e delle attività commerciali.
    La donna, originaria di Caccuri, era arrivata con il marito ed il figlio in paese ad inizio luglio: aveva anche fatto un tampone prima di partire dalla Lombardia che era risultato negativo. Nei giorni scorsi è rientrata da sola a Bergamo perché doveva sottoporsi ad una visita e, in quell'occasione, le è stata riscontrata la positività. La donna, comunque, a Caccuri non aveva avuto modo di uscire di casa proprio a causa delle sue condizioni di salute anche se i familiari (risultati poi negativi al tampone) avevano condotto una vita normale incontrando parenti ed amici.
    "Tutti i tamponi effettuati a Caccuri - segnala il sindaco Caligiuri - sono negativi. Tra questi e i test sierologici si è provveduto ad effettuare uno screening capillare e completo della popolazione che permette di escludere la presenza di persone ammalate di coronavirus". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie