Cc donano 300 uova di Pasqua a bambini

Consegnati a piccoli in casa famiglia e in famiglie indigenti

(ANSA) - COSENZA, 9 APR - Non solo controlli per garantire la sicurezza dei cittadini ed il rispetto delle prescrizioni finalizzate al contenimento dei contagi da coronavirus. I carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza in questi giorni, con diverse iniziative, hanno voluto manifestare con gesti concreti la loro vicinanza ai cittadini che vivono situazioni di difficoltà. Ed è così che, nell'ambito dell'iniziativa denominata "Ti regaliamo un sorriso #andràtuttobene", hanno consegnato personalmente trecento di uova di Pasqua ai più piccoli. In particolare sono stati consegnati ai bambini delle case famiglia e di nuclei familiari maggiormente colpiti dell'attuale crisi economica, individuati con l'aiuto delle associazioni di volontariato, della Croce Rossa e delle parrocchie. "Abbiamo ritenuto -ha detto il comandante provinciae Pietro Sutera - che potesse essere una bellissima sorpresa per tanti bambini con disabilità o che vivono in contesti familiari maggiormente a rischio a causa della fragilità economica".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie