Strattona figlio e aggredisce agente

Era a casa ex moglie a Crotone, intervento dopo telefonata a 113

(ANSA) - CROTONE, 26 APR - Ha strattonato il figlio di 6 anni mentre dormiva a casa della ex moglie ed ha continuato a farlo anche dopo l'arrivo della polizia aggredendo anche gli agenti.
    Per questo, un crotonese di 42 anni, è stato arrestato da personale della squadra Volanti della Questura di Crotone per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, violenza di domicilio e minacce.
    Gli agenti erano intervenuti nell'appartamento della donna dopo una telefonata al 113. Solo dopo vari tentativi i poliziotti sono riusciti a bloccare l'uomo. Due degli operatori intervenuti sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell'ospedale con una prognosi di 7 giorni per entrambi.
    Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato posto al regime degli arresti domiciliari.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie