Basilicata

FI: delegazione lucana da Tajani, serve "fare squadra"

Sono "strategiche" le "scelte condivise tra dirigenti e giunta"

(ANSA) - POTENZA, 05 AGO - Dirigenti e rappresentanti di Forza Italia nella giunta e nel consiglio regionale devono fare "squadra" per "rafforzare il sostegno al Presidente in una fase particolarmente complessa per la ripresa dopo la pandemia e non priva di fibrillazioni tra gli alleati": è la conclusione alla quale si è giunti a Roma, in un incontro fra dirigenti lucani e il coordinatore nazionale di Forza Italia, l'europarlamentare Antonio Tajani. Alla riunione hanno partecipato anche il presidente della giunta regionale della Basilicata, Vito Bardi, il coordinatore regionale e Sottosegretario all'Editoria, Giuseppe Moles, l'on. Michele Casino, gli assessori regionali Cupparo e Leone e i consiglieri regionale Piro, Acito e Bellettieri.
    "Solo il confronto costante - è stato detto - e il dialogo con le comunità locali possono consentire a Fi di accrescere i consensi tra i cittadini rinsaldando i rapporti di fiducia e rafforzando l'azione del governo Bardi. Il metodo di scelte condivise tra gruppi dirigenti e squadra di governo regionale è considerato in particolare 'strategico' per affrontare la programmazione degli interventi di rilancio dello sviluppo economico ed occupazionale e le future nomine in enti sub-regionali. Tajani ha espresso la volontà di sostenere direttamente la fase di nuova iniziativa del partito in Basilicata garantendo la sua presenza per le elezioni comunali del 3 e 4 ottobre prossimi che interessano 26 comuni su 131 comuni (19,8%) di cui 2 sopra i 15mila abitanti. Il coordinatore nazionale sarà quindi più vicino e presente alle problematiche della Basilicata e del Sud". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie