Basilicata

Lavoro: controllate 185 aziende, 63 lavoratori "in nero"

Accertamenti prevalentemente nel Metapontino durati 7 settimane

(ANSA) - POTENZA, 26 LUG - Nel trimestre maggio-luglio 2021, la sede materana dell'Ispettorato territoriale del lavoro di Potenza-Matera ha controllato in Basilicata 185 aziende e 1.209 lavoratori ed ha trovato 63 lavoratori "in nero" di cui 21 italiani, 38 extracomunitari e quattro comunitari.
    Le ispezioni, è scritto in una nota, sono avvenute nell'ambito del progetto "Su.Pr.Eme" ed hanno previsto dei controlli nel settore agricolo al fine di contrastare il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento del lavoro.
    Dei 1.209 lavoratori soggetti ad accertamento, "537 sono di nazionalità italiana, 288 comunitari di nazionalità prevalentemente romena, e 384 lavoratori extracomunitari".
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie