Basilicata

Caccia: approvato calendario venatorio, via dal 19 settembre

Stabilite anche le date per accesso dei cacciatori non residenti

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - La giunta regionale di Basilicata ha approvato il nuovo calendario venatorio per la stagione 2021-2022 che aprirà il 19 settembre e si concluderà il 31 gennaio 2022. Il calendario contiene le date con le singole specie cacciabili.
    La proposta è stata presentata alla giunta dall'assessore alle politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli, che ha dichiarato che il calendario è stato organizzato "contemperando le esigenze del mondo venatorio e agricolo". Riferendosi all'emergenza cinghiali, Fanelli ha aggiunto che si stanno mettendo in campo "tutti gli strumenti per fronteggiare la costante espansione numerica dei cinghiali che, oltre a causare danni alle colture, mette a rischio l'incolumità delle persone".
    Infine, secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa della giunta regionale, "per i cacciatori non residenti e non domiciliati in Basilicata, l'accesso agli ambiti territoriali di caccia sarà consentito dal 2 prossimo ottobre al 30 gennaio 2022". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie