>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Basilicata ancora 304 contagi

E Bardi avverte i furbetti del vaccino, controlli e sanzioni

(ANSA) - POTENZA, 03 MAG - In una Basilicata che ha fatto registrare 304 nuovi positivi emersi dai 2.664 tamponi esaminati fra il 30 aprile e il 2 maggio, oggi è arrivato il monito del presidente della Regione, Vito Bardi, che ha promesso "sanzioni severe contro i furbetti del vaccino".
    Il dato sui positivi - a cui si aggiungono quelli sui morti (sei in tre giorni) e sui ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera (170, sette dei quali in terapia intensiva) - non alimenta la speranza che la regione possa finalmente lasciare il colore arancione con cui è "dipinta" da tempo. Tra l'altro, non bisogna dimenticare i 13 comuni lucani in zona rossa. I lucani positivi sono 6.007 e 5.837 di loro sono in isolamento domiciliare. Inoltre, dal bollettino emesso oggi dalla task force dopo il ponte del Primo Maggio, è emerso che vi sono vari comuni che hanno un consistente numero di positivi: 35 a Potenza, 30 a Policoro (Matera), 28 ad Avigliano (Potenza), 25 a Matera e 22 a Rionero in Vulture (Potenza). Spesso, i sindaci parlano di "contagi in ambito familiare", ma la sostanza non cambia: il virus circola ancora in Basilicata e anche con una certa forza.
    L'azione di contrasto passa per le vaccinazioni: in regione oggi è stata raggiunta quota 195.525 dosi somministrate rispetto alle 235.855 consegnate (una percentuale dell'82,9 per cento).
    Bardi, nel suo "monito" ai furbetti, si è rivolto in particolare ai "caregiver", cioè a coloro che si prendono cura delle persone anziane non autosufficienti. Ha annunciato che le loro autocertificazioni saranno inviate alla Guardia di Finanza e controllate. Bardi ha spiegato che "la piattaforma consente l'aggiunta dei 'caregiver' ma aggiungerli - ha precisato - non può essere automatico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        ANSAcom

        La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

        Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

        In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



        Modifica consenso Cookie