Covid: dal 26 aprile il 75% studenti superiori in presenza

Riunione in prefettura a Potenza per intervenire su trasporti

(ANSA) - POTENZA, 22 APR - Da lunedì prossimo, 26 aprile, "riprenderà la didattica in presenza" nelle scuole superiori "la percentuale concordata del 75 per cento di studenti": è il contenuto della "comunicazione" che il prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, farà alla Regione Basilicata, dopo l'incontro svoltosi oggi nel capoluogo per valutare gli interventi sul sistema dei trasporti.
    La riunione è stata convocata dopo la decisione del Governo di riaprire le scuole superiori con "almeno il 70 per cento degli studenti e fino al 100 per 100" in presenza. Dopo che gli uffici scolastici e la Provincia hanno spiegato che "non vi sono criticità al rientro in classi del 75 per cento della popolazione scolastica", l'assessore regionale ai trasporti, Donatella Merra, ha annunciato "in tempi celeri" gli atti per affidare "servizi aggiuntivi" agli operatori del trasporto, Vardè ha annunciato una riunione per la prossima settimana per esaminare l'andamento delle cose e "specifici servizi di controllo sul rispetto delle misure anticovid presso le aree di sosta dei mezzi del trasporto pubblico e presso le scuole".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie