Truffa 500 euro ad anziana di Matera, arrestato a Napoli

Nel febbraio 2020. Indagini della Polizia, 48enne ai domiciliari

(ANSA) - MATERA, 09 APR - Con l'accusa di truffa aggravata, commessa nel febbraio 2020, in concorso con altre persone ancora non identificate, ai danni di un'anziana di 91 anni di Matera, un uomo di Napoli, di 48, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia.
    Un complice del 48enne ha telefonato all'anziana, dicendole che il nipote aveva fatto un acquisto per cui avrebbe dovuto pagare 500 euro. Alla donna l'uomo arrestato oggi, che si era finto corriere, ha dato un pacco vuoto e in seguito i truffatori hanno cercato anche di farsi consegnare alcuni gioielli, ma a quel punto l'anziana si è insospettita e ha chiamato il figlio, che è riuscito a mettere in fuga l'uomo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie