Reddito cittadinanza: altre sei denunce nel Materano

Negli ultimi mesi scoperti casi per 230 mila euro

(ANSA) - MATERA, 07 APR - Accusate di aver presentato false dichiarazioni per ottenere il reddito di cittadinanza, sei persone sono state denunciate dai Carabinieri a Matera e a Montescaglioso (Matera).
    A Montescaglioso sono stati scoperti quattro "furbetti": tre di loro, "tutti prima agli arresti domiciliari e poi sottoposti all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria perché accusati di aver preso parte a una grave rissa", hanno omesso di dichiarare, nella richiesta per ottenere il beneficio, di essere sottoposti a misure cautelari. Il quarto ha ottenuto il reddito di cittadinanza omettendo di dichiarare che era già lavoratore dipendente.
    A Matera sono stati scoperti un uomo e una donna, di origini straniere, accusati ora di aver falsamente dichiarato di di essere in Italia da almeno dieci anni. Negli ultimi mesi i Carabinieri hanno scoperto nel Materano 40 casi di persone che hanno percepito illecitamente il reddito di cittadinanza, per un importo complessivo di 230 mila euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie